I5 pilastri della distinzione

“Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più

probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato”

Albert Einstein

Anni di esperienza dietro le quinte di personaggi conosciuti e meno conosciuti, incontrando aziende e governi, mi ha portato a sintetizzare i 5 segreti della distinzione. Dall'affinamento di queste lezioni, dipende in larga misura la nostra distinzione o al contrario la nostra estinzione:

T

Tempo

R

Roadmap
(strategia)

I

Identità

C

Comunicazione

K

Knowledge
(conoscenza)
le  iniziali formano, Trick (trucco), un acronimo che sintetizza i cinque pilastri.
Robert Jhonson

Tempo

Proprietari di aziende, ascoltate! Come CEO della tua azienda, stai ancora facendo troppe cose sbagliate. Che ci crediate o no, la maggior parte delle attuali mansioni quotidiane può essere gestita da un'altra persona. Inoltre, possono farlo meglio e più velocemente perché non saranno così distratti da tante responsabilità. E meno fai da solo, più sarai in grado di ispirare e responsabilizzare gli altri nella tua azienda.

 

 

Ecco cosa dovresti fare:

Concentrati su ciò che conta

È ora di dare la priorità al massimo e al miglior uso del tuo tempo. In qualità di CEO, le aree di interesse dovrebbero essere principalmente limitate a:

 

evangelizzare e amministrare la missione,

la visione e i valori della tua azienda.

Rimani al timone

Nessuno è più entusiasta della tua attività di te. Sei il suo maggiordomo, il suo educatore e il suo più grande fan. Ecco perché sei al timone - quindi resta lì (invece di correre nella cucina per cucinare). Come molti dei CEO di oggi, al momento potresti essere impantanato con attività che richiedono una quantità incredibile di tempo ed energia, inclusi (ma non limitati a) produzione, contabilità, proposte di scrittura, servizi di consegna, codifica, progettazione e qualsiasi altro dovere quotidiano.

Ma non devi portare il peso da solo! Se sei pronto a liberarti del peso creato dalla miriade di doveri quotidiani che ti distraggono dal tuo vero lavoro di amministratore delegato, hai 3 scelte per eliminarli dal tuo piatto:

  • Delega: Puoi trasferire le tue responsabilità a un'altra persona del tuo team

  • Rimanda: se non hai ancora una persona a cui puoi delegare le tue responsabilità, allora vedi se riesci a rimandarle finché non sei stato in grado di lavorare sulla tua attività.

  • Elimina: Potrebbe sorprendervi sapere che alcune delle cose che state facendo semplicemente non hanno bisogno di essere fatte.

ROADMAP

Prima il chi poi il cosa. Trova le persone giuste e poi pensa cosa farli fare, è l’inverso dalla prassi abituale! LO SO, è la prassi delle aziende che si distinguono. Le aziende distinte capiscono che il limite massimo della crescita non sono i mercati, la tecnologia, la concorrenza o i prodotti. È la capacità di ottenere e mantenere abbastanza persone giuste. 

 

I leader distinti condividono quattro semplici verità:

Iniziano con chi piuttosto che con cosa

  • puoi adattarti più facilmente al mondo che cambia.

  • motivare e gestire i collaboratori non è più un problema.

  • se hai le persone sbagliate, non importa se la tua

    direzione e le strategie sono corrette; non avrai una grande azienda.

costruiscono grandi squadre

I grandi leader sanno che per mantenere la propria squadra al massimo livello, non solo devono assumere giocatori di serie A, ma devono lavorare su base continuativa per creare un ambiente di lavoro in cui i dipendenti siano veramente impegnati.

sviluppano un incredibile ambiente di lavoro

Ci sono molte cose che i leader possono fare per sviluppare un ambiente che renda le persone veramente felici e produttive:

  1. facilitare il cameratismo dei membri del team

  2. stabilire obiettivi individuali e di squadra

  3. permetti ai membri del team di essere creativi

  4. offrire opportunità di formazione e sviluppo

  5. fornire feedback e recensioni regolarmente

s'impegnano perché siano i migliori a guidare

È mia abitudine nelle aziende di dare la guida della squadra migliore al leader migliore e la guida della squadra peggiore al leader peggiore. Essere un leader incredibile significa ispirare i dipendenti a ottenere di più. Significa sostenerli fornendo loro la guida e le risorse per raggiungere i loro obiettivi. Impegnati a mettere in atto i suddetti comportamenti e sistemi, e i tuoi dipendenti faranno il loro lavoro con orgoglio, aumentando la loro dedizione alla tua azienda e ai tuoi clienti.

IDENTITA'

Nel processo di Distinzione l’identità (il marchio, il credo) è basilare. Con questa parola mi riferisco alle caratteristiche che differenziano un’impresa. L’identità deve fondarsi su valori e su uno scopo fondamentale. Lo scopo fondamentale, è stato identificato dalle autorità di business più influenti del nostro tempo come uno degli ingredienti chiave per un'organizzazione ad alte prestazioni. Lo studio di aziende davvero eccezionali che hanno prosperato a lungo termine, con una media di oltre 100 anni di prestazioni aziendali, tra cui marchi noti come Hewlett-Packard, 3M, Procter & Gamble, Nordstrom, Disney e Marriott. Con una redditività che si è dimostrato 15 volte migliore rispetto al mercato azionario globale dal 1926. Ci dice sostanzialmente che il componente chiave, che ha permesso loro di durare così a lungo è: uno scopo fondamentale. D’altronde come smentire questa chiave visto che le tradizioni spirituali durano migliaia d’anni e si basano appunto su un credo o scopo fondamentale. Strettamente collegato all’identità è l’apprendimento continuo: il segreto è apprendere sempre, in qualsiasi circostanza. La distinzione di un business quindi, passa attraverso la distinzione di coloro che vi partecipano, dentro, a monte (i fornitori) e a valle (i clienti). Il mio principio in questo caso è ERIC: (Elimina – Riduce – Incrementa – Crea)

Elimina

Elimina tutte le cose che possono compromettere la tua distinzione (lo stress, persone negative, clienti controproducenti, fornitori non all’altezza, elimina processi cavillosi, elimina i costi fissi...).

Riduci

Ci saranno aspetti che andranno ridotti (disimpegno, stress, inadempienze, distrazioni, i tempi morti, il disordine ...).

Incrementa

Incrementa quei fattori che sono la base di qualunque distinzione come (il benessere, la cura del cliente, la preparazione e l’apprendimento tuo e dei tuoi collaboratori, la delega, l’educazione dei propri clienti, la redditività non il fatturato, la felicità, il riposo, la gestione delle emozioni...).

Crea

Crea nuovo benessere, nuovi ideali (valori), una nuova concezione della qualità, una nuova mentalità d’impresa basata su zero costi fissi da sostituire con costi variabili, un ambiente piacevole, crea intraprenditori dove valuti le persone per il risultato non per il tempo trascorso al lavoro.
 

Crea uno scopo principale

Tieni presente che il tuo scopo principale non è il tuo differenziatore strategico. In effetti, puoi avere lo stesso scopo centrale di un'altra azienda, anche una che si trova in un settore completamente diverso. Ad esempio, sia un'azienda di interior design che un'azienda del paesaggio potrebbero avere uno scopo centrale di "portare bellezza alla vita delle persone". Definire il tuo scopo principale è tutto sulla chiarezza, l'autenticità e l'allineamento. Ciò significa che non devi sembrare "sexy". Questo non è qualcosa che deve sembrare impressionante su un cartellone pubblicitario. Tuttavia, deve sentirsi significativo. Saprai quando finalmente identifichi il tuo scopo principale perché sarà accompagnato da un forte senso di convinzione. La tua squadra sentirà un profondo "sì!" Quando sarà scoperto. Scavare nel profondo del tuo business e trovare il tuo scopo principale richiederà uno sforzo - è una grande evoluzione nel modo di pensare. Ma quando fai i passi per plasmare la tua attività da dentro, stai intraprendendo azioni che hanno un elevato ritorno sugli investimenti.

COMUNICAZIONE

Tutti i giorni ci si presenta un formidabile problema: come riuscire a conoscere quelli con cui viviamo? Come è possibile per un marito sapere chi veramente è sua moglie o per una moglie il marito? E per dei genitori sapere chi sono i loro figli o per dei figli chi sono i genitori? Come è possibile conoscersi tra fratelli e sorelle, tra amici, tra colleghi? Molto spesso quelli che ci sono più vicini sono per noi i meno conosciuti. I nostri corpi sono vicini, ma i nostri spiriti rimangono estranei gli uni dagli altri. Tutti, in qualche momento della vita, abbiamo conosciuto lo smarrimento causato dall’incapacità di comunicazione. Questo sentimento lo proviamo per esempio quando andiamo in un paese di cui non conosciamo la lingua. Sappiamo molto bene quanto sia penoso trovarsi davanti ad altre persone che ci parlano, senza che noi riusciamo a dare un significato ai suoni che escono dalla loro bocca e senza che queste capiscano noi! Tuttavia, l’impressione di solitudine che ci coglie è un nulla a confronto di quella che proviamo quando ci troviamo di fronte a persone che parlano la nostra stessa lingua, che abitualmente vivono con noi e che ciò nonostante ci sembrano incomprensibili come coloro la cui lingua è differente.

Comunicare significa mettere in moto l’energia umana ed orientarla verso obiettivi comuni di successo. Se la vostra azienda non è felice, energica, vitale, con grande entusiasmo e voglia di fare significa che vi è un grande problema nel comunicare. Quanto è difficile per alcuni uomini riuscire a comunicare in modo autentico tra loro! Eppure, senza vita condivisa non può esserci felicità. Eccovi alcuni accorgimenti per risvegliare la vitalità nella vostra azienda:

Scrivi i valori fondamentali della tua società

Incrementa quei fattori che sono la base di qualunque distinzione come (il benessere, la cura del cliente, la preparazione e l’apprendimento tuo e dei tuoi collaboratori, la delega, l’educazione dei propri clienti, la redditività non il fatturato, la felicità, il riposo, la gestione delle emozioni...).

Il problema con i valori fondamentali

Il problema che vedo con la maggior parte dei valori aziendali è che sono strutturati in modo tale da sabotare la loro efficacia, e sono praticamente privi di significato senza alcun impatto sull’azienda.

Il ritorno sugli investimenti dei dipendenti impegnati

In qualità di leader, hai l’incredibile opportunità di creare e costruire un ambiente di lavoro straordinario: i tuoi dipendenti avranno un luogo appagante ed eccitante e che offre loro crescita e benessere, che i dipendenti impegnati traducono in numeri piuttosto sbalorditivi.

La luce in fondo al tunnel

Dopo aver collaborato con molte aziende, ho sviluppato una formula precisa che ti aiuta a creare valori che faranno tutto quanto sopra, trasformando la tua azienda in quella in cui i tuoi dipendenti vivono e respirano i tuoi valori fondamentali. La formula la chiamo "Soffia la vita nella tua azienda" o "SVA".

Perché dovresti occuparti degli SVA

Gli SVA sono più che semplici valori aziendali scritti su un muro o che svaniscono in un raccoglitore su uno scaffale. Gli SVA sono i driver dei comportamenti dei tuoi leader e dei dipendenti. Sono principi e convinzioni che costituiscono il nucleo della tua cultura e del tuo marchio. Una volta che gli SVA vengono integrati con successo nella cultura aziendale, i vantaggi sono enormi.

Quanti dipendenti lavorano nella tua organizzazione?

Recenti studi hanno dimostrato che solo 30 milioni di persone negli Stati Uniti - circa il 30% della forza lavoro americana - hanno riferito di essere stati coinvolti o ispirati al lavoro. Del restante 70%, 70 milioni di dipendenti sono stati attivamente disimpegnati - cioè, odiano i loro capi, sono infelici, e vagano per gli uffici diffondendo malumori.

I tuo dipendenti sono impegnati con i valori della tua azienda?

Se un dipendente è impegnato con i valori aziendali, lui/lei capirà chiaramente cosa è importante e avrà fiducia nella sua capacità di prendere decisioni su base giornaliera. Un dipendente impegnato offre uno sforzo discrezionale liberamente e lavora quotidianamente per il bene dell'azienda, in linea con i suoi valori.

Comunicazione, un impegno per il successo

Avere forti valori aziendali è solo metà della battaglia. Come puoi aspettarti che i tuoi dipendenti si impegnino con i tuoi valori, se non sanno quali sono questi valori? Adottare tutte le misure necessarie per comunicare e dimostrare con la pratica i valori fondamentali della propria azienda. Rafforzare continuamente la missione guida per mantenere i dipendenti sulla giusta strada.

CONOSCENZA

Una delle più importanti lezioni che ho imparato nella vita è, che non puoi controllare una cosa che non conosci. Per controllare occorre conoscenza. Se vuoi ottenere il massimo dalla conoscenza della tua attività, devi adottare un approccio strategico per scoprirlo, confrontarlo e condividerlo. Questo viene fatto tramite una strategia di conoscenza - una serie di linee guida da applicare in tutto il business eccole:

Nell’elaborare una strategia della conoscenza devi:

analizzare i tuoi processi interni per la raccolta e la condivisione delle informazioni ed assicurati che la gestione, l'acquisizione e la distribuzione della conoscenza siano un processo continuo, in modo che diventi centrale nella strategia della tua azienda.

Fai della conoscenza un perno centrale per il tuo business

Per gestire la raccolta e lo sfruttamento delle conoscenze nel tuo business, dovresti provare a costruire una cultura in cui la conoscenza sia apprezzata in tutta la tua attività. Un modo per farlo potrebbe essere quello di offrire incentivi a chi fornisce utili notizie di mercato o suggerisce in che modo i clienti possano essere meglio serviti.

Condividere le conoscenze in tutta la tua attività

È essenziale evitare che importanti conoscenze o abilità siano detenute da poche persone, perché se lasciano o vanno in pensione le competenze potrebbero essere perse per la tua attività.

Incentivi e formazione

Incrementa quei fattori che sono la base di qualunque distinzione come (il benessere, la cura del cliente, la preparazione e l’apprendimento tuo e dei tuoi collaboratori, la delega, l’educazione dei propri clienti, la redditività non il fatturato, la felicità, il riposo, la gestione delle emozioni...).

Tutto questo non accadrà durante la notte ...

Creare e implementare questa struttura mentale attorno al tuo ruolo di leader della distinzione è un modo efficace per trasformare la tua attività. Naturalmente, ti richiederà tempo, dedizione e intenzione di spostare la tua attenzione. Significherebbe anche coinvolgere i membri della squadra giusti per svolgere i lavori da cui "ti licenzi".

 

I migliori CEO al mondo hanno applicato e continuano ad applicare i principi “The trickTM”. I migliori CEO non possono essere definiti da specifiche caratteristiche di personalità. Mentre alcuni di loro sono calmi e pacati, altri potrebbero essere descritti più accuratamente come estremamente estroversi e selvaggiamente entusiasti. Indipendentemente dalla loro personalità, i leader di vertice hanno qualcosa in comune: guidano i risultati finali di un'azienda perché lavorano duramente per migliorare la vita propria e quella di tutti coloro che gli ruotano attorno

Mi sono perso qualcosa?

Scrivimi un commento per condividere altri segreti per essere un CEO distinto

Cover-Robert.png

Jhonson Executive MBA

Per la prima volta in Italia un master unico ed esclusivo per i leader di domani

Il percorso di formazione pensato direttamente da Robert Jhonson

leggi il programma